informativa-privacy

informativa-privacy 2020-05-14T11:02:09+00:00

INFORMATIVA E CONSENSO IN CONFORMITÀ AL REGOLAMENTO UE 2016/679 E AL D.LGS 2018/101

 

Ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE n. 2016/679 e della normativa vigente, recante disposizioni a tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, desideriamo informarLa che i dati personali da Lei forniti formeranno oggetto di trattamento nel rispetto della normativa sopra richiamata e degli obblighi di riservatezza cui è tenuta l’Associazione. Inoltre, con riferimento alla domanda d’iscrizione, precisiamo che ai sensi dello Statuto Nazionale ciascun associato a un’Avis Locale diviene automaticamente socio anche delle sovra-ordinate Associazione Provinciale, Regionale e Nazionale che sono da considerarsi de facto autorizzate al trattamento. Quindi i suoi dati saranno utilizzati per la gestione del rapporto associativo in tutti i livelli indicati nella domanda di iscrizione. Le forniamo, inoltre, le seguenti informazioni:

1.Titolare del trattamento

Titolare del trattamento dei dati è l’AVIS – Associazione Volontari Italiani del Sangue – comunale di Perugia, via G.B. Pergolesi, 117 – 06132 San Sisto – recapiti telefonici del Titolare del trattamento: 3357908343 – 347 2492230 – 0755270347   nella persona del rappresentante legale pro tempore Fabrizio Rasimelli.

2.Responsabile della protezione dei dati (DPO)

Il Responsabile della protezione per AVIS REGIONALE UMBRIA è Gianluca De Martino contattabile all’email tuteladati@avisumbria.it.

3.Finalità del trattamento e base giuridica

I Suoi dati personali saranno trattati, come da nostro Statuto (articoli. 2, 3 e 4) e Codice Etico, per le seguenti finalità:

  • a) consentire e gestire la Sua richiesta o l’adesione/iscrizione (anche mediante inserimento nelle anagrafiche e nei database informatici dell’Associazione);
  • b) programmare e gestire le attività relative a donazione/raccolta di sangue e plasma con riferimento al controllo dell’idoneità, alla Sua reperibilità e alla conservazione dei dati clinici ai sensi di legge, ove applicabili
  • c) adempimento di obblighi di legge e/o di regolamenti e rispetto procedure amministrative interne;
  • d) convocazione alla donazione, mediante chiamata telefonica o invio di messaggio multimediale (SMS, Whatsapp, ecc.), effettuata da personale incaricato e autorizzato.

La base giuridica per le suddette attività di trattamento dei Suoi dati personali è il diretto espletamento delle finalità determinate e legittime individuate dallo Statuto, da leggi e regolamenti.

Solo previo e specifico consenso, per le seguenti finalità

  • e) invio di materiale informativo dell’Associazione e di comunicazioni (ivi comprese le newsletter);
  • f) produzione e diffusione di materiale pubblicitario e promozionale dell’Associazione con video e grafiche in cui appaia la Sua immagine.

La base giuridica per le suddette attività di trattamento è il consenso da Lei liberamente prestato per una o più finalità specifiche. In particolare, i trattamenti di cui alla lettera e) sono effettuati sulla base del legittimo interesse del Titolare di rendere il rapporto con il socio più trasparente, efficace e duraturo attraverso l’invio d’informazioni specifiche sulle particolari attività, progetti già sostenuti, sulle iniziative e sulle necessità più urgenti dei progetti in fase di avvio o di sviluppo. L’interessato, interessato o socio, può chiedere in qualsiasi momento di non ricevere più tale tipologia di comunicazione.

N.B. I dati a fini statistici e storici saranno trattati solo in modo anonimo.

4.Modalità del trattamento

Il trattamento dei dati avverrà sia con mezzi informatici sia con supporti cartacei e verrà gestito direttamente dalla scrivente Associazione con l’ausilio di collaboratori a ciò specificatamente autorizzati ai sensi di legge. Potranno inoltre venire a conoscenza dei suoi dati le strutture direttive dell’Associazione cui aderisce o deciderà di aderire.

5.Categorie particolari di dati personali

Il trattamento potrebbe riguardare anche dati appartenenti a “categorie particolari di dati personali” (ex dati “sensibili”), cioè dati idonei a rivelare, a mero titolo di esempio, il suo stato di salute. Il trattamento comprenderà, nel rispetto dei limiti e delle condizioni posti dalla normativa comunitaria e nazionale, tutte le operazioni o complesso di operazioni necessarie al trattamento in questione in conformità alle autorizzazioni, anche in forma generale, del Garante per la protezione dei dati personali, ove rinnovate.

6.Destinatari dei dati

Per le predette finalità e nell’ambito delle stesse, i dati potranno essere comunicati alle strutture sanitarie di ogni livello e alle strutture AVIS che per particolari esigenze ne facciano richiesta. Inoltre, i dati, raccolti in sede locale, potranno essere comunicati alle Associazioni AVIS provinciali, regionali o nazionali in base agli obblighi statutari. I Suoi dati personali non sono oggetto di diffusione. L’eventuale comunicazione ai destinatari di cui sopra sarà condizionata da regole specifiche.

7.Trasferimento dei dati

Il titolare non intende trasferire dati personali in un Paese terzo o a organizzazioni internazionali.

8.Periodo di conservazione

I Suoi dati personali sono conservati per un periodo di tempo non superiore a quello necessario per il conseguimento delle finalità per le quali sono raccolti e trattati o per quelli previsti per legge. In particolare, informiamo che, anche ai fini della tutela della salute collettiva, la legge impone di raccogliere e conservare i dati anagrafici e sanitari dei donatori e consentire il tracciamento delle donazioni per trenta anni.

9.Natura obbligatoria o facoltativa del conferimento dei dati e conseguenze di un eventuale rifiuto

La natura del conferimento dei dati è obbligatoria per le finalità previste al paragrafo 3 alle lettere a), b) c) e d). Il mancato conferimento comporterà l’impossibilità di costituire o proseguire il rapporto con le Associazioni titolari o autorizzate al trattamento ed effettuare donazioni di sangue nel contesto associativo. Il conferimento dei dati personali è facoltativo per le finalità previste al paragrafo 3 alle lettere e) ed f) e non preclude l’adesione dell’Interessato all’Associazione e/o la donazione di sangue nel contesto associativo.

10.Esistenza di un processo decisionale automatizzato

Il Titolare può adottare processi decisionali automatizzati, compresa la profilazione, nel rispetto dei dettati del Regolamento UE n. 679/2016 e ss.

11.Diritto di accesso ai dati personali e altri diritti

L’interessato ha diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

L’interessato ha diritto di ottenere:

  • a) l’aggiornamento, la rettifica e l’integrazione dei dati
  • b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati
  • c) l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

L’interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:

  • a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
  • b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini dell’invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

L’interessato ha diritto alla portabilità dei propri dati e a proporre reclamo all’autorità Garante per la protezione dei dati personali, con sede in piazza Monte Citorio in Roma.